Disgustoso: i medici trovano milioni di vermi durante l'intervento chirurgico di appendicite

Avvertenza: questo articolo può contenere immagini forti, quindi non è consigliato a persone più sensibili. Guarda il video qui sopra solo se non stai mangiando. Chi avvisa l'amico è!

Se c'è una cosa che mi rende molto preoccupato, un giorno soffro di appendicite. Chiunque abbia avuto questa esperienza dice che è terribile, con dolori lancinanti! Ma mille volte hanno l'appendicite rispetto a quanto è successo a una ragazza adolescente nel Regno Unito: quando sono stati ricoverati in ospedale per un intervento chirurgico di rimozione dell'appendice dopo una presunta infiammazione, i medici hanno scoperto che la causa del dolore era un'infestazione da vermi!

La ragazza di 15 anni è stata ricoverata al Royal Cornwall Hospital nella città di Truro con nausea e dolore all'anca - sintomi classici di appendicite. Ogni medico sa che l'ideale in questo caso è di operare il prima possibile in modo che l'infiammazione e l'infezione non si diffondano ad altre regioni addominali.

Naturalmente prima che una persona entri nel coltello viene eseguita una serie di esami. Nel caso dell'adolescente, la cui identità è stata preservata, i campioni di ultrasuoni e di urina non sono stati conclusivi, quindi è stato indicato un intervento chirurgico. Tuttavia, aprendo la pancia della ragazza, i medici hanno trovato molti vermi che strisciavano nell'appendice sana.

Vermi trovati durante l'intervento chirurgico per rimuovere l'appendice della ragazza di 15 anni

Nematodi comuni

A causa del dolore, il dottor Luke Allen spiega che la decisione era quella di eseguire una laparoscopia in quanto non richiede un'incisione cutanea molto grande. Quando si studiava l'ovaio, l'utero e l'intestino tenue, non appariva nulla di insolito. Quando il team chirurgico ha raggiunto l'appendice, si è verificato lo shock: una moltitudine di vermi è emersa dal punto di incisione alla base dell'organo.

Secondo i medici, questo tipo di contaminazione è abbastanza comune e colpisce milioni di persone all'anno, principalmente in età scolare. Sono nematodi che all'inizio non fanno male ma sono contagiosi: entrano per via orale quando qualcuno tocca una superficie contaminata.

Le uova di questi vermi passano attraverso il sistema digestivo e possono depositarsi nell'intestino tenue. Nascono le larve che alloggiano nell'intestino crasso, vivendo come parassiti. La ragazza è stata ricoverata in ospedale e ha assunto farmaci per uccidere uova e larve che non sono state rimosse durante l'intervento chirurgico. Sta andando bene, per fortuna.

I nematodi sono parassiti comuni, specialmente nei bambini.