Applicazione consente di monitorare l'allocazione di fondi in Aula

Dal 2016 è possibile per chiunque seguire i lavori della Camera dei rappresentanti, 24 ore al giorno, tramite l'app Infoleg e ora con il suo schieramento - il bilancio di Infoleg - sarà possibile sapere fino a che punto l'esecuzione degli emendamenti parlamentari o delle azioni di bilancio, cioè, i soldi dei contribuenti.

La nuova domanda è stata lanciata all'inizio di questo mese come modo per i cittadini di cercare, ad esempio, emendamenti dell'autore, del partito o del comune beneficiario; cercare di sapere come le risorse dell'Unione vengono assegnate dai banchi di Stato; o ricevere notifiche quando vengono aggiornate o eseguite modifiche specifiche.

Attraverso Infoleg Budget, chiunque può seguire l'assegnazione dei fondi di bilancio che passano attraverso la Camera dei deputati. (Fonte: Google Play Store / Riproduzione)

Il progetto della direzione dell'Innovazione e della tecnologia dell'informazione (Ditec), in collaborazione con la consulenza in materia di bilancio e vigilanza finanziaria e la commissione mista per i piani, i bilanci pubblici e la vigilanza, fa parte del programma Câmara Inova, che intende utilizzare risorse tecnologiche. che avvicinano la casa parlamentare al cittadino comune, facilitando la diffusione delle prestazioni dei deputati in un modo ampio ea basso costo.

Sessioni mobili

Lanciata nel 2016, l'app Infoleg consente a chiunque di accedere alle informazioni sulla vita parlamentare quotidiana, come il quorum per le sessioni, i risultati delle votazioni, la composizione dei seggi e delle commissioni, le biografie dei deputati, il testo completo delle proposte e il suo trattamento, tra gli altri dati. È inoltre possibile riscattare sessioni plenarie e di commissione dal 2001.

Sia Infoleg che Infoleg Budget possono essere scaricati dall'App Store (iOS) e dal Google Play Store (Android).

L'applicazione consente il monitoraggio della destinazione dei fondi in Aula tramite TecMundo