La posizione in cui la coppia dorme mostra come è la relazione

(Relaxnews) - Dormire faccia a faccia, schiena contro schiena o senza contatto fisico sono buoni indicatori di come sta andando la relazione, secondo uno studio presentato all'International Science Festival di Edimburgo, che attualmente si sta svolgendo fino a 20. aprile.

Sapevi che il 94% delle coppie che sono fisicamente vicine nel letto di notte dichiarano di essere felici? È ciò che è stato messo in evidenza in questo studio, il primo ad essere interessato al legame tra le posizioni del sonno e il grado di soddisfazione della coppia.

La ricerca è stata condotta dal professor Richard Wiseman, uno psicologo dell'Università dell'Hertfordshire con 1.000 coppie. Ha rivelato che il 42% dorme l'un l'altro con la schiena, il 31% ruota nella stessa direzione, mentre il 4% si fronteggia durante il sonno. Coloro che hanno mantenuto una qualche forma di contatto fisico durante la notte hanno affermato di essere felici - questo è il caso del 94% di essi. Tra coloro che hanno mantenuto una certa distanza nel letto, solo il 68% ha dichiarato di essere felice.

D'altra parte, tra coloro che hanno dormito a meno di 2 cm dai loro partner, l'86% appartiene alla categoria della felicità coniugale. Di quelli che erano distanti più di 70 cm, il 66% ha dichiarato di essere nello stesso stato di grazia.

La distanza fisica durante il sonno potrebbe quindi essere un riflesso dell'intimità emotiva, secondo i risultati dello studio. La ricerca era anche interessata ai tratti della personalità dormiente e ha rivelato che la maggior parte degli estroversi dormiva di fronte al proprio partner. I creativi hanno preferito girare sul lato sinistro del letto.

Via A colpo d'occhio